Alcune considerazioni sull’autismo schizofrenico

  • Andrea Cantini
  • Floriana Coletta
  • Francesca Giordano

Abstract

L’articolo sviluppa i temi discussi in gruppo e svolti nella relazione di A. Cantini al Corso di formazione coordinato da G. De Simone e promosso dal Centro diurno di via Vaiano ASL RM D (responsabile dottor M. Dario) in collaborazione con il Servizio di psichiatria e psicoterapia dell’Università di Roma “La Sapienza” (responsabile professor N. Lalli). Quell’intervento conteneva una breve rassegna nosografica sull’autismo infantile, che viene qui tralasciata sia perché l’argomento è estremamente complesso, lungi dall’essere chiarito e quindi meritevole di ulteriori riflessioni ed approfondimenti, sia perché l’accostamento tra il fenomeno autismo schizofrenico e la sindrome di autismo infantile, nota con l’eponimo di Sindrome di Kanner, è forse poco più che fenomenologico.

Pubblicato
2001-10-01

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i